Tramway e tranvai: tranvie nell’area fiorentina


Trasporti pubblici a Firenze fra ‘800 e ‘900

Linee ferroviarie e tramviarie dell’area fiorentina

Nel 1899 Edmondo De Amcis scriveva un volumetto dal titolo La carrozza di tutti per celebrare l’uso ormai diffuso del tram, parola derivata dall’inglese tramway, nelle grandi città italiane.

Negli ultimi decenni dell’Ottocento infatti, dopo lo sviluppo delle ferrovie, con il progressivo affermarsi della classe media le città si dotarono di trasporti su rotaia, con piccole locomotive a vapore in sostituzione dei vecchi omnibus a cavalli. … continua

La valle dell’Arno fra storia e geografia


Da Firenze a Pisa: dalle origini al 1333

A questo link la recensione di Jacopo Cioni sulla rivista florencecity

Siamo felici di presentare il primo volume della collana “Macchie di Toscana” che raccoglie articoli e monografie pubblicate sulla nostra rivista tuttatoscana.net che per l’occasione si fa di “carta”:  con Edida ed Enio Bravi che ha illustrato il volume con alcune delle sue foto.

La volontà è quella di far conoscere, anche se a “macchie” alcune bellezze della terra di Toscana.

 

La valle dell’Arno fra storia e geografia’ raccoglie una monografia e vari articoli nell’Appendice correlati alla storia del fiume Arno, da Firenze a Pisa, dalle origini fino all’alluvione del 1333. 

 

 

Artimino e dintorni


Artimino

Artiminum o Arctminum, […] nel Val d’Arno fiorentino sull’ingresso dello stretto della Golfolina, […] 4 miglia toscane a scirocco di Carmignano, trovasi tra Signa e Capraja nella sommità d’un poggio che propagasi dal fianco meridionale del Monte Albano, bagnato a settentrione e a levante dal torrente Elsana o Erzana, e dal fiume Ombrone, mentre a scirocco e a ostro l’Arno solca intorno alle sue pendici. … Continua

La via Francigena in Toscana: da San Miniato a San Gimignano


Le pievi di Coiano, Chianni, Cellole

Percorriamo un altro tratto della via Francigena e precisamente quello che da San Miniato raggiunge San Gimignano. 

Scorci della via Francigena nel percorso attuale nei pressi di Coiano

Anche questo tratto conserva pievi antichissime che, quasi pietre miliari, ne segnano il percorso. Ci soffermiamo su alcune di queste a partire da quella di Coiano, quindi Chianni e, anche se si discosta dal percorso, la raffinata pieve di Cellole .

Il tracciato che seguiamo è quello indicato da Sigerico, arcivescovo di Canterbury … Continua

Il cimitero di nonna Lucia a Bolgheri


di Barbara Carraresi

 

Bolgheri, il viale dei cipressi cantato da Carducci nella celebre ode “Davanti a San Guido”

Di cima al poggio, allor dal cimitero,

giù de cipressi per la verde via,

alta, solenne, vestita di nero

parvemi riveder nonna Lucia

(da Carducci, Davanti a San Guido)

Era una donna forte Lucia Galleni, nonna di Carducci. Lo si capisce dai versi della poesia “Davanti San Guido” ma anche dalla statua eretta in suo onore nella piazza centrale del paese ad opera dello scultore Flavio Melani. … Continua

La valle dell’Arno fra storia e geografia


Da Firenze a Pisa: dalle origini al 1333

tuttatoscana.net si fa di “carta”: la Redazione, con Edida ed Enio Bravi, presenta il primo volume della Collana ‘Macchie di Toscana’ dal titolo ‘La valle dell’Arno’.

Lo trovate su Amazon in cartaceo e in ebook a questo link:

cartaceo         ebook

‘Macchie di Toscana’ è una collana che raggruppa per tema vari articoli pubblicati su tuttatoscana.net in modo da far conoscere, anche se a “macchie”, alcune delle bellezze della terra di Toscana. Il primo volume ‘La valle dell’Arno fra storia e geografia’ raccoglie una monografia e vari articoli nell’Appendice correlati alla storia del fiume Arno, da Firenze a Pisa, dalle origini fino all’alluvione del 1333. Il volume è corredato dalle immagini fotografiche di Enio Bravi e della Redazione.

ll sasso del Regio: La Kabbalah Ermetica e il mistero svelato…almeno in parte


di Giovanni Caselli

La similitudine formale fra il Sasso del Regio e l’Albero della Vita della Kabbalah appare troppo evidente per essere relegata al livello di coincidenza.

La Kabbalah rappresenta un aspetto del misticismo giudaico. Essa comprende un vasto insieme di speculazioni sulla natura del divino, sulla creazione, sul destino dell’anima e sul ruolo degli esseri umani. La Kabbalah è un insieme di pratiche mistiche meditative devozionali e magiche, insegnate a pochi eletti ed è per questo che la Kabbalah è considerata un aspetto esoterico del giudaismo. … Continua

I top ten di novembre 2017


 

I 10 articoli più letti nel mese di  novembre 2017

 

La torta co’ bischeri
Grosseto, capitale della Maremma
Cosa rivela il DNA degli Etruschi?
storia e microstoria 1
Firenze in antiche mappe
A Grosseto in giro per le mura medicee
La “risciacquatura dei panni in Arno”: Manzoni a Firenze nell’estate del 1827
A tavola con gli Etruschi: cosa mangiavano gli antenati di casa nostra? 
Nelle cartoline di Corinto Corinti: Firenze medievale (seconda parte)
Vecchia Firenze e dintorni (solo foto d’epoca)

 

La torta co’ bischeri


Dolci tipici toscani, la loro storia e le loro ricette

La torta co’ bischeri

Che bischero sia un termine fiorentino lo sanno proprio tutti, ma che ci fosse una torta in Toscana che portasse questo nome, forse lo sanno in pochi!

Il dolce, che merita di essere assaggiato e conosciuto, è tipico del pisano e più precisamente di San Giuliano Terme e Vecchiano. Vanta anche, da circa dieci anni, la registrazione del marchio.

Ma bischero da dove deriva e cosa significa?

 … Continua