Archivi categoria: Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina

E a Pasqua uno spicchio di Pasimata…


La Pasimata era un pane pasquale che nel tempo vide l’aggiunta di strutto e zucchero. Oggi la Pasimata è un dolce della tradizione lucchese, e non solo, ricco di ingredienti aggiunti. Il suo nome ha un etimo incerto che non … Continua a leggere

Pubblicato in Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , | 1 commento

Un dolce Berlingozzo per il prossimo Berlingaccio


Un dolce di Carnevale I Toscani non avranno problemi a capire di cosa parlo: nel primo caso di un antico dolce tradizionale fiorentino tipico dei giorni di Carnevale e, nel secondo, del Giovedì grasso. E andiamo a scoprire il perché … Continua a leggere

Pubblicato in History micro-history of Tuscany, Storia e microstoria, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , | 1 commento

Cavallucci e Ricciarelli di Siena, non solo a Natale


Se i Ricciarelli sono rinomati, meno diffusi sono invece i Cavallucci. Dipende dal fatto che i primi hanno un cuore tenero e una forma più schiacciata e liscia rispetto ai Cavallucci più rustici e bitorzoluti?  Non crediamo, sono diversi, ottimi … Continua a leggere

Pubblicato in Piatti della tradizione Toscana, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , | 2 commenti

I Biscotti di Prato: si fa presto a dire cantucci…


  Biscotti di Prato e Cantucci sono spesso usati come sinonimi, ma non lo sono. Marco Ferri* lo afferma nella sua ricerca sulla storia, ampiamente documentata, e dei cantucci e dei biscotti tagliati di traverso, con le mandorle in evidenza, … Continua a leggere

Pubblicato in Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: la scottiglia


L’origine di questo piatto tipico toscano si perde lontano: forse medievale, forse addirittura etrusco, sicuramente contadino o comunque diffusosi nell’ambiente povero delle campagne quando per far cena si mettevano insieme vari pezzi di carne o avanzi. La scottiglia è detta … Continua a leggere

Pubblicato in Piatti della tradizione Toscana, ricette toscane, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: il cacciucco


Solo la parola stuzzica il palato e sollecita le papille gustative, ma parlare di cacciucco non è facile.  Come tutti i piatti nati dalla cucina popolare e non dall’estro culinario di un cuoco, le sue origini sono difficili da ricostruire … Continua a leggere

Pubblicato in Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: la ribollita


Buona anche d’estate? Cosa dire di nuovo di un piatto conosciuto e usato in tutte le tavole della Toscana nonostante le sue origini fiorentine? Qualcosa l’ho scoperto per caso quando in alcune trattorie l’ho visto servire anche d’estate. Rivista e … Continua a leggere

Pubblicato in Piatti della tradizione Toscana, ricette toscane, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , | Lascia un commento

Piatti tipici toscani


Clicca qui per altri piatti e relative ricette             Clicca qui per altri piatti e relative ricette  

Pubblicato in Piatti della tradizione Toscana, ricette toscane, Senza categoria, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: la nepitella


ovvero le erbe aromatiche più diffuse in Toscana La Calamintha nepeta o nepitella viene chiama in Toscana anche nepetella, nipitella o niepeta. Cresce spontanea in tutto il territorio italiano, nei prati, lungo i muri e sui terreni incolti. È una … Continua a leggere

Pubblicato in Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: i petonciani dell’Artusi


ovvero la cucina della melanzana in Toscana  La melanzana è oggi un ortaggio diffuso a nord come a sud della penisola e gradito a molti palati, ma non è sempre stato così: la sua storia passata lo collocava tra  gli … Continua a leggere

Pubblicato in Piatti della tradizione Toscana, ricette toscane, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: la panzanella toscana


Tempo d’estate tempo di panzanella!  “ Vieni amico. Che fai di là dagli Apennini? Non hai anche tu lavorato a bastanza per la tua sementa di làppole e pugnitopi? Vieni: la panzanella con le cipolline e il basilico è così … Continua a leggere

Pubblicato in ricette toscane, Storia e microstoria, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: trippa e lampredotto


“Viva, viva, o Donne belle,                                E la trippa, e ‘l centopelle […] Giove, Padre delli Dei, Con Giunon, Marte, ed Alippa Ed ognun de’ Semidei … Continua a leggere

Pubblicato in Firenze curiosità, Piatti della tradizione Toscana, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: il cibreo, un piatto quasi dimenticato


con ricetta dell’Artusi “Dopo la lepre si fece portare per tornagusto un cibreino di pernici, di starne, di conigli, di ranocchi, di lucertole e d’uva paradisa; e poi non volle altro […] Quello che mangiò meno di tutti fu Pinocchio” … Continua a leggere

Pubblicato in Piatti della tradizione Toscana, Storia e microstoria, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Microstoria in cucina: dolcezze toscane


I cenci dell’Artusi I dolci fritti di cui andiamo a chiacchierare non sono tipici toscani, la loro tipicità sta nel nome. Pellegrino Artusi, romagnolo d’origine e toscano d’adozione, non ebbe dubbi, quando ne fornì la ricetta, nel chiamarli cenci il … Continua a leggere

Pubblicato in Discover Tuscany, History micro-history of Tuscany, Piatti della tradizione Toscana, Storia e microstoria, Toscana curiosità, Tradizioni popolari, antichi mangiari, Tradizioni popolari, storie di piatti e di cucina | Contrassegnato , , , | Lascia un commento