Visita al Museo delle navi antiche di Pisa: un entusiasmante viaggio nel passato


di Salvina Pizzuoli 

Museo delle navi antiche di Pisa, la nave C

Museo delle navi antiche di Pisa, la nave C

I locali degli antichi Arsenali medicei voluti da Cosimo I Medici, per la costruzione delle galere dei Cavalieri dell’Ordine di Santo Stefano da lui istituito, e affidati all’opera dell’architetto Bernardo Buontalenti, accolgono quattro delle imbarcazioni ritrovate a pochi passi dalla Torre pendente, nell’area ferroviaria di Pisa-San Rossore, nel 1998.

Il sito, scelto per ospitare via via tutte le navi dopo gli interventi capillari di restauro, ben si presta a questo compito non solo per la capienza, ma soprattutto per l’elegante architettura che lo contraddistingue e lo data, … Continua

Questa voce è stata pubblicata in History micro-history of Tuscany, Storia e microstoria, Toscana etrusca e romana e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Visita al Museo delle navi antiche di Pisa: un entusiasmante viaggio nel passato

  1. marzia ha detto:

    Avessimo a Sud la vostra cura e , soprattutto, la vostra consapevolezza dei tesori che il passato ci ha affidato.
    Succulento post.
    Del resto affidare al Buontalenti significava andare in mani sicure.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...