Scrittori toscani? Sì, ancora… con due autori contemporanei

Gentili lettori, concludiamo questo primo incontro con gli scrittori toscani di ieri e di oggi con due autori contemporanei:

 


Gigi Paoli, giornalista fiorentino, con un brano tratto dal suo romanzo d’esordio

“Il rumore della pioggia”

che si apre con uno degli scorci più amati della città

 

 

 

 

Marisa Salabelle, nata a Cagliari ma vive a Pistoia da molto tempo e nell’Appennino ha ambientato i suoi romanzi.

“L’ultimo dei Santi” da cui è tratto il brano che presentiamo.

 

Scrittori toscani di oggi: Pina Bertoli uno stralcio da “Infondate ragioni per credere nell’amore”

Pina Bertoli, lucchese, in questo suo romanzo racconta, sullo sfondo delle vicende di Francesco e Maria, la Versilia e Lucca dagli anni ’50 fino ai ’90.

Leggi lo stralcio dalle pagine del romanzo

e anche:

A questo link il sito di Pina Bertoli

“Il mestiere di leggere”

dedicato ai libri, alla musica e all’arte.

A questo link la recensione su tuttatoscanalibri del romanzo da cui sono tratte le pagine presentate.

Scrittori toscani? Sì ancora… Renato Fucini tre bozzetti da “All’aria aperta”

Gentili lettori, continuiamo la nostra rassegna letteraria sugli autori toscani di ieri e di oggi o che scrivono o hanno ambientato le loro opere in Toscana, con tre bozzetti  di Renato Fucini da

“All’aria aperta”

più due poesie dalla raccolta “Ombre” Gente etrusca e Castelli in aria

 che si aggiungono a

“Il ciuco di Melesecche”

 

“Il rimedio pei topi” e   “Il Dodolo”  dalle “Novelle toscane” di Ferdinando Paolieri

e, per gli autori toscani contemporanei, al racconto di Alessandro Pagani “Breve racconto onirico”

 

e di Oreste Verrini con uno stralcio da “Madri”

 

 

 

 

e ancora:

sabato 8 febbraio per gli autori toscani contemporanei

uno stralcio dal romanzo di

Pina Bertoli Infondate ragioni di credere nell’amore

Non mancate e buona lettura a tutti !

Scrittori toscani di oggi: Oreste Verrini “Madri.Sulle orme del pittore Pietro da Talada lungo l’Appennino Tosco-Emiliano”

Oreste Verrini “Madri. Sulle orme del pittore Pietro da Talada lungo l’Appennino Tosco-Emiliano”.

Lunigianese, è docente universitario della Facoltà degli Studi di Pisa, vive nei luoghi che da anni ama narrare e valorizzare in storie di viaggio. In “Madri” racconta un percorso in solitaria attraversando borghi sperduti, Barsigliana, Busana, Talada, alla ricerca delle Madonne di un pittore quattrocentesco, le Madri appunto. Un viaggio vero che attraversa luoghi reali e dove non mancano gli incontri, a volte particolari e “strani”,  risultato anche dell’effetto straniamento che il camminare da soli crea, che sanno comunque catturare e alla fine lasciare sereni perché il camminare o il viaggio a piedi è una terapia che sa trasferirsi dal corpo all’anima.

Qui il link alla recensione  di Salvina Pizzuoli su tuttatoscanalibri.com

e qui il link al Sito dell’autore, Zonzolando,  dove potrete leggere altri racconti di viaggio a piedi

Scrittori toscani? Sì, ancora… Renato Fucini “Il ciuco di Melesecche”

Gentili lettori, continuiamo la nostra rassegna letteraria sugli autori toscani di ieri e di oggi o che scrivono o hanno ambientato le loro opere in Toscana, con la novella di Renato Fucini

“Il ciuco di Melesecche”

che si aggiunge a

“Il rimedio pei topi” e   “Il Dodolo”  dalle “Novelle toscane” di Ferdinando Paolieri

e, per gli autori toscani contemporanei, al racconto di Alessandro Pagani “Breve racconto onirico”

 

E ancora…

sabato 1 febbraio un nuovo autore contemporaneo:

Oreste Verrini con uno stralcio da “Madri”

 

 

 

Non mancate e buona lettura a tutti !

tuttatoscanalibri.com

Gentili Lettori,

nel menù compare ultimamente l’etichetta “da leggere in sostituzione di “tuttatoscanalibri”, il blog a cui si può accedere sia dalla rivista sia tramite indirizzo (tuttatoscanalibri.com).

Come indicato in corrispondenza della sua nascita, ormai quasi un anno fa, il blog vuole essere un servizio per chi cerca di districarsi in questo grande mare che sono le pubblicazioni quotidiane in Italia e nel mondo. Per tanto troverete non solo le nostre recensioni,

ma anche una “rassegna stampa” di quelle che riteniamo da non perdere.

Per costruire la nostra guida alla scelta dei libri, sia di narrativa che di saggistica attuali e non, li abbiamo selezionati tra quanto presentato nelle riviste accreditate e sui quotidiani.

Da precisare quindi che le recensioni non saranno riferite solo a libri sulla Toscana, ma a tutti quelli che a nostro avviso meritano la vostra attenzione, nella speranza di offrire sempre un servizio utile e all’altezza del compito, arduo in verità!

Inoltre una novità:

a partire dal mese di marzo tuttatoscanalibri in collaborazione con Martina Castagnoli

della Libreria On the Road di Firenze in via Vittorio Emanuele II

proporranno libri di viaggio, guide e link utili a chi ama viaggiare.

Grazie e buona scelta a tutti!

Dedicato a Dino Campana, il poeta toscano di Marradi

Su tuttatoscanalibri.com la recensione al libro di Sebastiano Vassalli “La notte della cometa” dedicato a Dino Campana, poeta toscano di Marradi:

Un buon libro, un bel libro. La notte della cometa di Sebastiano Vassalli è entrambe le cose. Si legge come un romanzo biografico, ma è di più, racconta un uomo, un poeta, il poeta “pazzo” di Marradi: Dino Campana.

Scritto nel lontano 1984 resta un romanzo – verità sulla vita di Dino Campana

Vai alla recensione di Salvina Pizzuoli

Vai alla presentazione dei Canti Orfici 

Gentili Lettori

la Redazione di tuttatoscana.net presenta la nuova pagina dedicata ai libri: tuttatoscanalibri

Le letture che riteniamo interessanti avranno il loro sito dedicato e potrete trovarle con le recensioni o con quanto compare sulla quarta di copertina. Non solo libri sulla Toscana, ma libri da non perdere. Ritroverete  quanto già presente nel menù sotto la voce “in vetrina” e molto di più…

Ma non aggiungiamo altro, la parola al sito a questo link: tuttatoscanalibri.com

Inauguriamo il nuovo sito con il freschissimo di stampa di Daniela Alibrandi:

Vai alla recensione

La valle dell’Arno fra storia e geografia

Da Firenze a Pisa: dalle origini al 1333

A questo link la recensione di Jacopo Cioni sulla rivista florencecity

Siamo felici di presentare il primo volume della collana “Macchie di Toscana” che raccoglie articoli e monografie pubblicate sulla nostra rivista tuttatoscana.net che per l’occasione si fa di “carta”:  con Edida ed Enio Bravi che ha illustrato il volume con alcune delle sue foto.

La volontà è quella di far conoscere, anche se a “macchie” alcune bellezze della terra di Toscana.

 

La valle dell’Arno fra storia e geografia’ raccoglie una monografia e vari articoli nell’Appendice correlati alla storia del fiume Arno, da Firenze a Pisa, dalle origini fino all’alluvione del 1333. 

 

 

I magnifici cinque di EDIDA

 

copertineedida
I 5 magnifici di Edida, in ebook e in cartaceo!

I magnifici cinque di Edida!

Regalali o acquistali tutti, piccola spesa e buone letture:

Una pagina della storia di Firenze : “Fatti e Fattacci al tempo di Firenze capitale”

Un thriller storico : “O.D.E.S.S.A. L’ora della fuga”

Racconti contemporanei : “Racconti racconti racconti, corti, con brivido, fantastici”

Poesia : “Notte”

Una storia metafisica, un TRIP mentale “Metempsicosisis” con i disegni di Mauro Moretti

Su Amazon anche in ebook!

*****

 Per maggiori dettagli vai: IN VETRINA