Sorge sul litorale tra Castiglione della Pescaia e Marina di Grosseto. Oggi presenta l’aspetto di un edificio residenziale, una grande villa sul mare, anche se dell’antico apparato rimane la struttura quadrangolare con base a scarpa le cui pareti, ai livelli inferiori sono rivestite in pietra e a quelli superiori in laterizio. Molti i rifacimenti odierni come la loggia che copre la bella terrazza chiusa in basso, dovuta anch’essa a interventi novecenteschi. Il confronto tra le strutture originarie,  come appaiono in un antico disegno, e le foto attuali, ne evidenziano le pesanti ristrutturazioni. Molte delle torri o dei fortini sorti lungo il litorale toscano furono infatti dopo l’Unità dismessi e utilizzati come abitazioni private. Nulla toglie comunque al fascino della sua storia lontana.

Così come il Forte San Rocco di Marina di Grosseto, il Forte delle Marze fu voluto da Pietro Leopoldo nella seconda metà del Settecento che, oltre a difendere le coste toscane dalle scorrerie barbaresche, dalle pestilenze (peste di Marsiglia) e dal contrabbando, voleva potenziare il sistema difensivo fatto in prevalenza di torri e fortini spesso lontani dal mare e pertanto poco efficaci. Tra 1786 e 1793, furono quindi costruiti sei fortini sulla linea di costa, tutti della stessa tipologia, con corpo quadrangolare, tra questi le Marze e San Rocco, a guardia della zona del Tombolo fino ad allora sprovvista di torri.

Immagine dal web a questo link

Quando fu creato sorgeva proprio sull’acqua, oggi ne dista una ventina di metri grazie alla minima variazione della linea di costa in questo punto. La spiaggia, dall’aspetto selvaggio su cui si apre, è un’ampia distesa di sabbia da cui si intuisce in lontananza il castello di Castiglione, a sinistra dando le spalle al mare, e continua a destra fino a Marina di Grosseto con sullo sfondo il promontorio dell’Argentario.

Articoli correlati:

Il sistema delle torri del litorale toscano: il forte di San Rocco

Forte Stella a Porto Ercole sull’Argentario

Quando a Castiglione c’era un lago

Capraia una delle sette isole dell’Arcipelago toscano

Il porto di Torre Trappola a bocca d’Ombrone