Un nuovo avvincente giallo di Hans Tuzzi ambientato nell’Egitto degli anni ’20

che consigliamo ai nostri lettori

  Neron Vukcic  ancora all’opera in questo secondo romanzo che lo vede protagonista di una nuova indagine. E la storia continua in una magica Alessandria d’Egitto del 1921, terra cosmopolita dove Vukcic approda, senza un soldo e senza patria alla fine del primo conflitto mondiale, avendo accettato l’inattesa proposta di Taamar Margulies, il ricco mercante di spezie conosciuto a Costantinopoli nel giugno del 1914 (ne “il Trio dell’Arciduca” il primo dei romanzi in cui Vukcic compare come agente segreto del governo imperial-regio austroungarico) che gli chiede di indagare sulle attività del genero Aaron Peres.

…Continua per leggere la sinossi

“Tuzzi è il miglior autore di gialli di qualità attualmente al lavoro”. Corrado Augias “Il Venerdì – la Repubblica”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...